Facebook  Google+  YouTube  Instagram  Twitter

Crostata senza glutine con confettura di fichi e mandorle – Video

0

Crostata senza glutine con confettura di fichi e mandorle – 

Una crostata dall’aspetto e sapore autunnali. Nel fare questa crostata ho utilizzato la mia solita ricetta della pasta frolla senza glutine, ma con una lavorazione diversa. Il risultato finale come gusto e consistenza è lo stesso, ma con questa nuova tecnica potete scegliere la lavorazione che preferite.

Crostata senza glutine con confettura di fichi e mandorle

Tempo di preparazione 50 minuti (escluso il riposo in frigorifero)

Ingredienti:

125 g di burro

125 g di zucchero vanigliato (*)

280 g di farina senza glutine (io uso la BiAglut per pane)

6 g di lievito

1 uovo intero

1 tuorlo

succo di mezzo limone

1 pizzico di sale

Confettura di fichi e mandorle (oppure confettura di fichi e 20 g di mandorle intere)

(*) aromatizzo il normale zucchero semolato conservandolo in un barattolo di vetro con dentro una bacca di vaniglia.

Lasciare il burro fuori dal frigorifero per qualche ora in modo che diventi molto morbido. Montare il burro morbido con lo zucchero, poi aggiungere il succo di limone, l’uovo e il tuorlo montandoli uno alla volta.

Unire la farina setacciata con il lievito, il sale e mescolare tutto. Il composto risulterà morbido e frammentato.

Mettere un po’ di farina sul piano di lavoro, trasferire l’impasto e lavorarlo velocemente formando una palla. Avvolgerla in un foglio di pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per 4-5 ore.

Prendere 2/3 della pasta e stenderla sul piano di lavoro (rimettere il resto in frigorifero). Tagliare la base della crostata utilizzando la tortiera come misura. Imburrare e infarinare una tortiera con la chiusura a cerniera e mettere nel fondo la base della crostata. Con la pasta tagliata via fare i bordi della crostata (potete prendere piccole parti di pasta e schiacciarli sui bordi facendoli aderire tra di loro e con la base). Bucherellare il fondo con una forchetta.

Distribuire la marmellata e, con la restata pasta frolla, formare le decorazioni sopra la crostata. In questo caso ho fatto delle foglie con una formina per la lavorazione della pasta di zucchero, che crea anche la venatura sulle foglie.

Se non trovate la confettura con fichi e mandorle insieme, potete prendere della classica confettura di fichi e aggiungere delle mandorle fatte tostare 5 minuti in forno e spezzettate grossolanamente.

Crostata senza glutine con confettura di fichi e mandorle

Cuocere in forno a 170°C per 25-30 minuti. Aspettare 10-15 minuti prima di sformarla con delicatezza.

Crostata senza glutine con confettura di fichi e mandorle

Crostata senza glutine con confettura di fichi e mandorle

Altre crostate senza glutine:

Crostata con crema al caffè

Crostata con crema di cioccolato bianco e fragole

Crostata con crema pasticcera al cioccolato e marmellata di fragole

Lascia un commento


Iscriviti alla nostra Newsletter